Trattore cingolato
Che cosa è e quando sceglierlo

M.A.I.E.R. Srl

Quanti di voi sono soliti lavorare su terreni difficili, accidentati di montagna? Quanti di voi, hanno dovuto constatare loro malgrado, l’inefficacia di alcune macchine agricole al lavoro su terreni di questo genere? Se stai cercando un valido alleato pronto a spalleggiarti durante le dure sessioni di lavoro su terreni impervi, ripidi, difficili, allora la tua ricerca è finita puoi fare affidamento sul trattore cingolato.
Con questo articolo ti spiegheremo che cos’è un trattore cingolato, il suo funzionamento e quante tipologie diverse ne esistono.

Cos’è un trattore cingolato:


Il trattore cingolato il mezzo ideale per lavorare su terreni ripidi e sconnessi, deve la sua particolarità alla presenza di cingoli in gomma o in metallo al posto delle gomme.
I cingoli permettono al trattore di aumentare notevolmente la forza di trazione, evitando un eccessivo calpestamento del terreno.

Come funziona un trattore cingolato:


Il cingolo è composto dalla ruota posteriore motrice e quella anteriore detta anche di rinvio contenute nel carrello portacingolo.
I rulli portanti, posti tra le due ruote principali, permettono al cingolo di scaricare al suolo il peso del mezzo in maniera omogenea e costante.
Oltre al blocco motore e alla postazione di guida, il corpo macchina del trattore cingolato, è costruito per poter ospitare anche gli agganci per i numerosi accessori, riservati a questo genere di macchina.

Quanti e quali tipologie di trattori a cingoli esistono:


Le tre macro-famiglie dei trattori cingolati sono:
-Il trattore con cingoli in gomma: tipologia più diffusa nell’agricoltura moderna, elevata velocità, versatilità e possibilità di circolare anche sulle strade normali.
-Il trattore con cingoli in ferro: è la versione più classica e conosciuta e che trova la sua maggiore applicazione dove la conformazione geografica del terreno sul quale deve operare lo richieda.

-Il trattore a semicingoli: è un trattore normale al quale vengono istallati sulle ruote motrici posteriori dei dispositivi che ne aumentano la superficie di appoggio.
-I trattori con ruote in metallo:
Sono utilizzati in ambienti particolari come le risaie.
Quanto costa un trattore cingolato:
La potenza del motore, le dimensioni e gli accessori determinano il prezzo finale di un trattore cingolato.
Il prezzo iniziale per i trattori più piccoli senza particolari accessori e di circa 45.000 euro fino ad arrivare agli oltre 200.000 euro dei modelli con un motore di elevata potenza e dotato di tutti gli optional.






Richiesta informazioni
Vuoi informazioni per l'acquisto, clicca per chiamare
+390578294200 WhatsApp
oppure inviaci la tua richiesta compilando il modulo.
comunicazioni@maiergroup.it