Agricoltura e GIovani
Cresce l’impiego

M.A.I.E.R. Srl

Negli ultimi anni il rapporto fra giovani e agricoltura è andato rafforzandosi sempre di più, fino a dare i risultati stupefacenti durante uno dei periodi più bui della storia recente, ovvero durante la pandemia.

I dati raccolti da Coldiretti ci raccontano di un’Italia giovane in grado di mettersi in gioco con successo anche in un momento di grande difficoltà generale; i numeri lo dimostrano: le aziende condotte da giovani hanno registrato un aumento medio dei redditi del 5,9% nel 2020 rispetto all’anno precedente, mentre i redditi delle aziende gestite da over 35 sono diminuiti dell’1,3%.

Ma non solo: mentre tutti i settori dell’imprenditoria, dall’industria all’artigianato e al commercio, vedono sempre meno giovani adoperarsi per avviare nuove imprese, nuove attività – 11% in meno negli ultimi 5 anni – l’agricoltura registra un +8%, a dimostrazione che i giovani prestano sempre più attenzione e dedicano sempre più interesse al settore agricolo.

Queste nuove energie hanno anche notevolmente rinnovato e rivoluzionato il mestiere di agricoltore, che oggi si presenta con mille differenti sfaccettature: oltre che dedicarsi al lavoro in campagna e alla trasformazione e vendita dei prodotti, che rimangono pur sempre le attività di base, si investe in attività come le fattorie didattiche e gli agriasilo, le attività ricreative, l’agribenessere, l’agricoltura sociale per l’inserimento di disabili, detenuti e tossicodipendenti e la produzione di energie rinnovabili.

Questa vitalità imprenditoriale ha fatto sì che la campagna sia diventata anche una fonte di occupazione privilegiata, preferita rispetto ad altre, per i giovani in cerca di lavoro. Si registra, infatti, anche un incremento del 4% dell’occupazione giovanile nel settore, nettamente in controtendenza rispetto ad altri settori che registrano cali, in alcuni casi anche molto consistenti – commercio e manifattura -4%, ristorazione -14%.
Anche le scelte scolastiche dei ragazzi riflettono questa tendenza in crescita: i dati di Coldiretti e del Miur indicano un incremento delle iscrizioni agli istituti professionali con indirizzi attinenti all’agricoltura del 15%.



Richiesta informazioni
Vuoi informazioni per l'acquisto, clicca per chiamare
+390578294200 WhatsApp
oppure inviaci la tua richiesta compilando il modulo.
comunicazioni@maiergroup.it